SPIDER-MAN: NO WAY HOME, ECCO LA PROVA DELLA PRESENZA DI ANDREW GARFIELD? SONY INTERVIENE


Mentre il trailer di Spider-Man: No Way Home stabiliva il nuovo record di visualizzazioni polverizzando quello di Avengers: Endgame, sarebbe emersa in rete la prova del coinvolgimento di Andrew Garfield nell’attesissimo film del Marvel Cinematic Universe.

Come saprete secondo i rumor e le indiscrezioni Andrew Garfield e Tobey Maguire avrebbero partecipato alle riprese di No Way Home, e sebbene la maggior parte delle testate hollywoodiane siano convinte che i due attori sbucheranno ad un certo punto del film (qualcuno ha addirittura ipotizzato che il segreto potrebbe essere finalmente svelato già nel secondo trailer ufficiale di Spider-Man: No Way Home) ad oggi, in perfetta tradizione Marvel, non ci sono state ancora prove concrete del coinvolgimento delle due star.

Tuttavia, nelle scorse ore sarebbe trapelata online un’immagine che mostrava Andrew Garfield indossare il suo iconico costume di Spider-Man su un set di produzione. Coloro che hanno condiviso la foto online hanno affermato che l’immagine è stata scattata sul set di No Way Home, ma l’unica ‘prova’ a conferma delle loro dichiarazioni sarebbe l’intervento di prima mano della Sony, che ha fatto immediatamente rimuovere la foto dai social media con un avviso di copyright. Il ban sarebbe stato effettuato dalla Entura International, un’agenzia specializzata nella lotta alla pirateria che lavora per conto della Columbia Pictures, una divisione della Sony.

Naturalmente la decisione della Sony di far eliminare l’immagine ‘incriminata’ dello Spider-Man di Andrew Garfield è stata presa dai fan come ulteriore benzina sul fuoco dell’hype, con le voci sul ritorno dei ‘vecchi’ Spider-Man che sono riprese ancora più rumorose sui social. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

*FONTE: THE DIRECT e Everyeye.

Please follow and like us: