In Giappone aprirà un campeggio ispirato alla principessa Mononoke dello Studio Ghibli

Se avete amato La principessa Mononoke, il classico del 1997 dello Studio Ghibli, vi farà piacere sapere che presto aprirà in Giappone un campeggio ispirato al film. Inaugurerà nel 2021 nella valle Uga, che vanta viste spettacolari su fitte foreste e cascate, ed è stato progettato dalla società danese Nordisk con la collaborazione dell’ambasciata danese in Giappone. Non a caso si chiama “Hygge Circles Ugakei”, con tanto di immancabile riferimento all’hygge scandinavo, ovvero quel concetto di lifestyle che predilige un’atmosfera di intimità, a contatto con la natura. Il campeggio includerà tende, cottage e cabine, con un’enfasi sulla sostenibilità ambientale, che è poi uno dei temi chiave del film (di tutti i film) di Miyazaki.


Dazed & Confused
 segnala comunque che il progetto non è legato al “Villaggio della principessa Mononoke”, un’area del parco a tema Studio Ghibli che sarà inaugurata a Nagoya nel 2022, e che include anche aree che ricordano le ambientazioni di altri film amatissimi dello Studio, come Il castello errante di HowlIl mio vicino Totoro e Kiki – Consegne a domicilio. Venerato da milioni di fan in tutto il mondo, lo Studio Ghibli vive oggi di rinnovata popolarità da quando tutti i suoi classici sono arrivati su Netflix, permettendo così ai vecchi appassionati di rivederli e a una nuova generazione di spettatori di scoprirli. Intanto, però, c’è anche chi, tra i fan più accaniti, si lamenta che gli screenshot recentemente condivisi dallo Studio sul nuovo film – Aya e la strega – in arrivo quest’anno non ne rispettino lo stile originario.

*FONTE: Rivistastudio.com

Please follow and like us: