Manga Rock chiude: addio al sito pirata dedicato ai manga

Torniamo a parlarvi del mondo degli anime e dei manga (in questo caso dei manga) per raccontarvi di un nuovo punto a favore contro la pirateria : il sito web Manga Rock , un aggregatore di manga e scansioni, chiuderà ufficialmente i battenti nel breve periodo. 


Probabilmente avrete visitato, almeno una volta nella vita, Manga Rock: come sito aggregatore, raccoglie per categorie i principali manga del momento attraverso scansioni amatoriali. Si tratta pur sempre di una piattaforma di streaming , che grazie alla pubblicità tra l’altro ottiene guadagni personali; una recente polemica, avviata dal CEO di Irodori Comics, porterà alla chiusura del servizio , sia sul web che su app mobile. 


I possessori della piattaforma hanno rilasciato una dichiarazione a J-Cast News, proprio in seguito alle accuse del CEO di Irodori Comics: “Inizialmente (si riferisce ai tempi dell’apertura di Manga Rock) non conoscevamo l’origine delle scanlation. Poi abbiamo iniziato a capire i danni che creavamo agli autori dei manga e ai distributori. Stiamo riflettendo sul nostro ruolo e ci scusiamo con mangaka e distributori; pianifichiamo di chiudere il nostro sito di scanlation e app. Raccomandiamo ad altri siti simili, e ce ne sono molti, di fare la stessa cosa”. Attualmente i principali siti e le pagine social legate a Not a Basement Studio (possessori di Manga Rock) sono stati chiusi; Manga Rock vera e propria ha cessato alcune funzioni in determinati paesi, ma l’app resta disponibile.

*Fonte: Multiplayer.it

Please follow and like us: